Sostegno alla ricerca scientifica

IL NOSTRO FUTURO: LA RICERCA:

La ricerca oggi è orientata a studiare a fondo il difetto di base della malattia ed il suo rapporto con le manifestazioni cliniche per identificare modalità di intervento terapeutico mirate a guarire la patologia o a bloccare il meccanismo che porta alla compromissione degli organi. Terapie antinfettive ed antinfiammatorie sempre più  avanzate, farmaci in grado di correggere il difetto di base, unitamente a terapie innovative di tipo genico, rappresentano aree di interesse sulle quali laboratori scientifici di tutto il mondo stanno concentrando sforzi e risorse,sviluppando progetti ricchi di prospettive.

E’ recente l’individuazione di un farmaco (Ivacaftor) capace per la prima volta di curare la malattia correggendone il difetto di base, efficace purtroppo in un solo tipo di mutazione presente in pochissimi pazienti; tuttavia, grazie a questa scoperta, nuove molecole sono oggetto di studio con l’obiettivo di poter curare definitivamente la fibrosi cistica.